L-Acoustics Presenta il processore P1

 In Live, Sound Engineering
E

Fonte Articolo: Soundlite

Il nuovo processore AVB e piattaforma di misurazione L-Acoustics P1 è uno dei primi prodotti sviluppati per essere pienamente conformi ai requisiti del protocollo Milano di AVNU. La conformità con il protocollo Milano è stata aggiunta anche ai controller amplificati, certificati AVNU, LA4X e LA12X.

Il P1 combina in un’unica unità una stazione EQ con elaborazione di delay e dinamiche e una piattaforma di misurazione acustica multi-mic con finder di ritardo offline e modellazione EQ. P1 consente il bridging di AVB, AES / EBU e audio analogico con distribuzione del segnale ridondante allineato nel tempo. Il processore presenta un routing e un mix di matrici a 4 bus all’interno dell’architettura 20 in x 18 out. Il controllo e il monitoraggio P1 possono essere gestiti dall’interfaccia utente del pannello frontale ed è anche completamente integrato all’interno di LA Network Manager..

T

“Prodotti riconosciuti dalla nuova classificazione di AVNU, come il nostro P1, non solo possono connettersi con i prodotti certificati Milano di altri marchi, ma che sono garantiti per comunicare fluentemente ed essere pienamente compatibili l’uno con l’altro”.
I progettisti di L-Acoustics hanno lavorato a stretto contatto con le loro controparti in d&b audiotechnik, Meyer Sound Laboratories e altri costruttori per collaborare apertamente su come garantire che i loro prodotti “parlassero la stessa lingua”, sottolinea Kronauer. “È senza precedenti che alcuni dei più grandi nomi del settore audio si sono uniti nella spontanea volontà di creare questa possibilità. Questa profondo livello di comunicazione tra i prodotti di ciascuna di queste aziende è una grande vittoria per tutti i nostri clienti nei settori delle installazioni e del touring”.

Il processore P1 è un unità unica, tre-in-uno, che funge da processore front-end, da matrice e bridge, nonché da piattaforma di misurazione e ottimizzazione del sistema, tutto in un unico pacchetto. P1 svolge il compito di ottimizzazione di sistemi complessi, completamente integrato con la piattaforma software LA Network Manager.
È un processore di segnale con equalizzazione, delay ed elaborazione dinamica, con quattro ingressi di linea analogici con convertitori A/D premium per assicurare la massima qualità. Con 20 ingressi e 16 uscite in un’unica unità rack, P1 può svolgere funzioni da matrice, bridge e distributore di segnali AVB, AES/EBU e audio analogico. Offre distribuzione ridondante del segnale, con allineamento temporale.
Gli aggiornamenti di LA Network Manager sfruttano i quattro preamplificatori microfonici di P1 per creare un analizzatore che conosce tutti i parametri del sistema. Questa tecnologia consente la taratura del sistema senza rumore aggiuntivo.

Post suggeriti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

Mandaci una mail per ricevere maggiori informazioni

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: